CORDE PER GIARDINAGGIO PROFESSIONALE

IMPIEGHI

Per l’ancoraggio di piante di alto fusto. In monofilo di polipropilene alta tenacità, facilissima da impalmare per la formazione di occhi protetti con nastro tubolare. Nell’uso comune viene chiamata treccia tipo ”Cobra”.
Nella foto è presente in colore bianco e rosso un tirante in acciaio life-line indispensabile quando si impiega la motosega.

Cliccare sull'immagine per ingrandirla

>> scheda tecnica


OTTO LEGNOLI

Treccia vuota in poliestere e poliammide

IMPIEGHI

La sua particolare costruzione conferisce notevole elasticità unita all'alta resistenza della fibra di poliestere. Non subisce deformazioni permanenti; rimane estremamente flessibile e maneggevole anche dopo un uso prolungato. Facile da impiombare, è ottima per l'ormeggio e l'ancoraggio.

Cliccare sull'immagine per ingrandirla

>> scheda tecnica


IMPALMATURE

  
 

Normalmente si eseguono impalmature di due tipi: ad occhio libero o con redancia in acciaio inox o zincato. L'impalmatura evita l'uso di nodi che riducono i carichi anche della metà. Non esistono limiti di metraggio e di colorazione che si effettuano a richiesta del cliente.
Si consiglia per l'ormeggio in banchina spezzoni non superiori a mt. 10 e con gasse di lunghezza di almeno mt. 0,8 - 1. A richiesta le impalmature ad occhi libero si possono rivestire con una guaina tubolare di protezione in cuoio che può essere personalizzata con lettere impresse a caldo.

IMPIEGHI

Ovunque esistano grandi attriti e sfregamenti con parti più dure della cima occorre proteggere la cima con una redancia. La Rekord Cordami ha progettato un sistema esclusivo per le cime a doppia calza che richiede l'intervento in sede e solo nel momento della fabbricazione delle cime stesse. Se si desidera invece intervenire sulla cima già pronta e confezionata occorre richiedere solo la scotta america F.16 che viene appositamente preparata per una facile impalmatura. Si consiglia quando siete sicuri delle misure occorrenti (lunghezza e diametro) di richiedere l'impalmatura esclusiva Rekord che offre maggiori garanzie e viene effettuata con macchine speciali per un fissaggio migliore su cime da 4 mm a 100 mm.

Cliccare sulle immagini per ingrandirle

 


SCOTTA AMERICA

Doppia Treccia in Poliestere alta tenacità a basso stiramento

IMPIEGHI

Si comporta ottimamente su tutti i tipi di verricelli per le sue doti di scorrevolezza. E' di facile esecuzione sia l'impiombatura ad occhio semplice, sia la giunzione col cavo d'acciaio. A richiesta si eseguono impiombature professionali su sagole di diversi diametri e metrature. Questa cima è termofissata e successivamente stirata. Viene utilizzata come scotta principale, scotta spi, drizza impiombata, terzaroli, scotta universale su barche da crociera.

Cliccare sull'immagine per ingrandirla

>> scheda tecnica


LANGALON

Doppia Treccia costruita con un'anima di poliestere H.T. e una calza esterna in spun di poliestere

IMPIEGHI

Questa scotta è ideale per essere impugnata data la sua superficie lanosa che permette una stretta salda e sicura e la rende maneggevole al tatto. L'anima intrecciata in poliestere H.T. conferisce una forte resistenza e un basso stiramento. Raccomandata per scafi da crociera, per le manovre correnti delle derive e per le scotte degli spinnaker.

Cliccare sull'immagine per ingrandirla

>> scheda tecnica


DRIZZA AMERICA

Doppia treccia in poliestere alta tenacità termofissata e prestirata 

IMPIEGHI

Questa particolare ed accurata costruzione permette di ottenere un allungamento minimo, un carico di rottura elevato e specialmente una grande compattezza che soprattutto nella trecciatura F.32 F.36 la rendono ideale su verricelli.
A richiesta si eseguono lavorazioni speciali antiusura indispensabili per gli impieghi su winches con self-tailing.
L'impiombatura su questa cima è complessa per gli operatori non professionali e comunque è preferibile sempre chiedere preventivamente il nostro intervento durante la trecciatura per la formazione di occhi ed asole. A cima già pronta le impiombature sono più facilmente eseguibili sulla scotta america. Si usa perfettamente come drizza su barche da crociera, drizza su spi, amantiglia, caricabasso, terzaroli.

Cliccare sull'immagine per ingrandirla

>> scheda tecnica


DRIZZA ARAMIDICA

Doppia treccia costruita con anima in kevlar® e copertura in poliestere H.T. o spun in poliestere 

IMPIEGHI

L'anima formata da fibre ad alta robustezza conferisce alla cima caratteristiche di grande resistenza e stiramento ultra-basso. La calza esterna protegge quest'anima dal logorio e dai raggi U.V. e ne migliora la resistenza alla flessione (variabile secondo il diametro delle pulegge). Si consiglia quindi l'uso come drizza-scotta con il vantaggio di poter scegliere un diam. inferiore risparmiando così in peso e spazio. L'altissimo carico di rottura la rende ottimale come sostituto dei cavi d'acciaio. Il diametro delle pulegge da usare si ottiene moltiplicando il diametro del cavo x 6.

Cliccare sull'immagine per ingrandirla

>> scheda tecnica


DRIZZA

Doppia treccia con anima costruita con Dyneema® e copertura in poliestere H.T. o spun di poliestere

IMPIEGHI

E' una cima di elevate prestazioni che grazie all'anima in materiale leggero permette di raggiungere carichi di rottura eccezionalmente alti con un allungamento minimo.
Le proprietà fisiche di questa fibra la rendono estremamente leggera (elevato rapporto forza-peso) con la possibilità quindi di ridurre il peso delle scotte e delle drizze. Inoltre questa cima è stabile agli U.V. resistente all'abrasione e impermeabile all'acqua.
L'uso consigliato è per scotte e drizze

Cliccare sull'immagine per ingrandirla

>> scheda tecnica


DERIVA SHELLON

Doppia treccia costruita con anima in poliestere e copertura in polipropilene multifilamento 

IMPIEGHI

Estrema morbidezza e flessibilità unita alla leggerezza la rendono ideale per legare, armare, marcare. Si impiega come scotta per derive, spinnaker e scotte a giorno, il colore resiste all'acqua ed è molto visibile, la fibra è impermeabile, leggera e resistente.

Cliccare sull'immagine per ingrandirla

>> scheda tecnica


TRECCIA POLYESTER YARN - SHELLON

Treccia singola non animata in poliestere (polyester yarn); in polipropilene (shellon) nei vari colori 

IMPIEGHI

Cima per usi generali dai colori brillanti che ha grandi doti di morbidezza ed alta estensibilità unite a un carico elevato. Trova largo impiego nell'ancoraggio dei corpi morti alla boa avendo una grande resistenza allo sforzo ripetuto. Facile da impiombare è un'ottima tientibene su gommoni e candelieri

Cliccare sull'immagine per ingrandirla

>> scheda tecnica


TRECCIA POLYESTER 300

Treccia singola con anima costruita in poliestere così come la copertura.
E' possibile anche la versione con copertura in polipropilene che offre la possibilità di scegliere colori personalizzati. 

IMPIEGHI

Copertura Poliestere
Cima economica di forte resistenza e buona estensibilità che evita di trasmettere carichi eccessivi alle gallocce. Grazie alla treccia esterna in morbido poliestere la cima ha caratteristiche di estrema maneggevolezza e flessibilità. Resistente alla putrefazione ed impermeabile all'acqua, sopporta molto bene i carichi da strappo per cui si consiglia come ormeggio e, nelle misure di piccolo diam., per usi vari a bordo.
Copertura Polipropilene
Le molteplici possibilità di colorazione consentono un abbinamento ideale con la cromatura stessa dell'imbarcazione. Il carico di rottura è solamente di poco inferiore alla cima costruita in Poliestere. Per cui l'uso rimane il medesimo ricordando che quest'ultima ha una durata e morbidezza leggermente inferiore.

Cliccare sull'immagine per ingrandirla

>> scheda tecnica


TRECCIA ELASTICA

Copertura in poliestere resistente ai raggi U.V.
Anima in lattice di caucciù. Allungamento 85%
 

IMPIEGHI

Impiego settore nautico, ferramenta, teloni, tensostrutture in genere e per uso industriale.

Cliccare sull'immagine per ingrandirla

>> scheda tecnica


DOPPIA TRECCIA POLINAYLON

Doppia treccia costruita interamente in poliestere 

IMPIEGHI

L'accurata costruzione di questa cima impedisce lo scorrimento della trecciatura interna nella calza che la ricopre. La fibra di poliestere conferisce alta resistenza e limitata elasticità unita ad un'ottima maneggevolezza che non si modifica agli U.V. e all'acqua marina. Ideale quindi per l'ormeggio.

Cliccare sull'immagine per ingrandirla

>> scheda tecnica


SHELLON FUNE RITORTA

Fune ritorta 3/4 legnoli in polipropilene multifilamento termofissato 100%, stabilizzato U.V. 

IMPIEGHI

Leggera, galleggiante, facile da impalmare, estremamente maneggevole, ideale per ormeggi volanti, parabordi, per corrimani e tientibene, E' una fune per usi generali, vivace, che si usa con sollecitazioni medio/basse quando si vuole privilegiare la praticità.

Cliccare sull'immagine per ingrandirla

>> scheda tecnica


FUNE RITORTA DI POLYESTER YARN

Fune ritorta a 3 o 4 legnoli; ogni legnolo è composto da un fascio di gherlini a 3 capi di numero variabile tra 15 - 40 per mantenere la flessibilità 

IMPIEGHI

E' composta di poliestere alta tenacità, materiale che rimane morbido nel tempo e nelle diverse condizioni d'uso. E' una cima a torsione bilanciata, che evita la sua rotazione e la conseguente formazione di cocche; maneggevole, flessibile, morbida, impermeabile, resistente ai raggi U.V. Facile da impiombare, il suo carico di rottura più elevato delle doppie trecce e la maggiore resistenza all'usura la rendono adatta ai compiti più gravosi dove le sollecitazioni sono più elevate, altra dote di spicco è la morbidezza nell'uso.

Cliccare sull'immagine per ingrandirla

>> scheda tecnica


FUNE RITORTA DI POLYAMIDIC YARN

Fune ritorta a 3 o 4 legnoli; ogni legnolo è composto da un fascio di gherlini a 3 capi di numero variabile tra 15 - 40 per mantenere la flessibilità 

IMPIEGHI

Di colore paglierino, trova il suo miglior impiego per rimorchiare imbarcazioni avendo un'elasticità ed un carico di rottura superiore al poliestere. Queste cime si induriscono a contatto con l'acqua ed hanno un rientro che serra i nodi, quindi le legature diventano più tese e difficili da sciogliere

Cliccare sull'immagine per ingrandirla

>> scheda tecnica


FUNE RITORTA DI POLYESTER YARN COLORATO

Fune ritorta a 3 o 4 legnoli; ogni legnolo è composto da un fascio di gherlini a 3 capi di numero variabile da 15 a 40 per mantenere la flessibilità 

IMPIEGHI

La fibra qui utilizzata permette una buona morbidezza nel tempo, che aumenta con l'uso ed è adatta a tutti i compiti più gravosi. Nell'ormeggio e nell'ancoraggio la sua lavorazione evita la naturale tendenza ad attorcigliarsi delle funi a 3 legnoli e permette una facile e sicura impalmatura.

Cliccare sull'immagine per ingrandirla

>> scheda tecnica


FUNE RITORTA DI KATEX H.T.

Fune ritorta 3 o 4 legnoli, di spun di poliestere.

IMPIEGHI

Ormeggio, ancoraggio, ma anche come drizza, nelle imbarcazioni in legno e old-style quando si vuole sostituire la canapa, fibra naturale e putrescibile, con una cima assai più resistente ed impermeabile come il poliestere. Resistente all'usura ed ai raggi ultravioletti non viene prestirata per mantenere l'effetto peloso che ne aumenta la presa.

Cliccare sull'immagine per ingrandirla

>> scheda tecnica


LAME' ORO - LAME' ARGENTO - LAME' ORO/ARGENTO

Doppia treccia costruita in filato lamè oro, argento e oro-argento 

IMPIEGHI

Cima preziosa per oggettistica, vetrine e decorazioni in genere. E' estremamente maneggevole e in genere piacevole alla vista grazie alla capacità di riflettere la luce. Costituisce un ricercato abbellimento per qualsiasi articolo. Si consiglia la lavorazione braided perchè maggiormente decorativa.

Cliccare sull'immagine per ingrandirla

>> scheda tecnica


LAME' ORO - LAME' ARGENTO - LAME' ORO/ARGENTO

Treccia singola in filato lamè

IMPIEGHI

Oggettistica varia, decorazioni, passamaneria.
La brillantezza esasperata di questa cima deriva dalla sua capacità unica di riflettere la luce artificiale.

Cliccare sull'immagine per ingrandirla

>> scheda tecnica


SHELLON "T"

Sono calze in polipropilene, poliammide e poliestere dai colori vivaci e brillanti, anche fluorescenti. I diversi materiali danno colorazioni con sfumature differenti.

IMPIEGHI

Hanno una funzione estetica gradevole, più brillanti quelle in poliammide. Si usano per portachiavi, braccialetti, ecc. mentre quelle in poliestere anche per i palamiti, nella pesca sportiva e professionale, come testimoni per inguainare cime più grosse, per lavori di protezione di timoni, ecc. La più usata è la trecciatura F.16 (vedi foto) che è maggiormente rotonda; la base colorata spesso ha due o tre spie di colore diverso e la misura più richiesta è il mm 2.5 diam.

Cliccare sull'immagine per ingrandirla

>> scheda tecnica


NASTRI NAUTICI

Nastri lavorati in trama a ordito, liscati, tubolari, tubici, prodotti in ogni tipo di spessore e grammatura. Possono essere in polipropilene, poliestere o poliammide.

IMPIEGHI

I nastri in polipropilene generalmente sono utilizzati per le cinture subacquee e per la confezione di sacche e borse perché hanno delle colorazioni vivaci. I nastri in poliestere sono molto resistenti, sono adatti per cuciture e per rinforzare la vela lungo le linee di forza.

Cliccare sull'immagine per ingrandirla

>> scheda tecnica


Rekord Cordami S.r.l. - Via Prov. Saronnese, 45/a - 20027 Rescaldina (MI)
Tel. +39 0331 469182 Tel.  +39 0331 469000  Cell. 347.0921172 - Fax +39 0331 469000
Web: www.rekordcordami.it - Email: info@rekordcordami.it